Solo le cose belle di questo 2016

E’ stato un anno difficile.

Un anno di prove nuove, di prove dure, di ostacoli da superare.

Di saluti a persone care che non ci sono più.

E’ stato anche un anno di momenti intensi. E bellissimi.

In questo post, ne voglio ricordare 5; i più importanti.

22 Gennaio 2016

20 anni di matrimonio. Ci amiamo e scanniamo quotidianamente.

Ed in questo particolare anno, ci siamo amati, abbiamo sofferto e ci siamo confortati.

Ma da Massimo Bottura, ci siamo soprattutto emozionati.

 

Ricordo ancora il profumo ed il sapore di tutti, tutti i piatti.

Per me è e rimarrà il mio chef preferito, con la sua visione ed il suo gran cuore.

2 Maggio 2016

Festa a sorpresa in Valmasino.

Altri pianti, altri sorrisi e grandi emozioni.

Ho varcato la soglia di quella piccola chiesina ed ho visto il mio babbo con il bouquet di rose gialle.

Come allora.

19 Agosto 2016

Barolo, Langhe.

E’ diventata un’ossessione.

Sono arrivata al mio compleanno, sfinita, provata, tesa e mi mancava l’aria.

Il momento più bello è stato correre al mattino presto tra i filari di barolo.

14040171_10208838121742703_6937873319201520546_n

24 Novembre 2016

Il primo colloquio nella nuova scuola di Andrea.

Il più appagante di tutta la mia vita.

Ricordo le belle parole del suo professore: “Andrea è un bravo ragazzo”

Non mi sono mai sentita tanto orgogliosa, quanto quel giorno; uscii dalla scuola con le lacrime agli occhi.

E questa volta non per aver la conferma di aver fallito, ma di aver fatto finalmente qualcosa di giusto come mamma.

2016-10-10-19-50-21

12 Dicembre 2016

Un altro gruppo di amici con cui crescere. Persone che hanno creduto in me e nelle mie capacità.

A 47 anni, non è poco.

15589544_202190300186235_3670932356845366578_n

15542133_202189420186323_5549840659225951709_n

In tutti questi momenti belli, non dimentico chi mi è stato vicino, chi ha sorriso con me, chi mi ha abbracciata solo perché lo ha capito dal mio sguardo.

Chi ha sparato battute, chi ha fatto le imitazioni, chi ha cantato in latino, chi “NON SONO D’ACCORDO CIT.”

Chi ha in comune con me il gusto delle trashate, chi ha con me imprecato per capire come funzionasse tesserare un giocatore figc; che anche quando volevamo mollare, poi alla fine abbiamo tenuto duro.

Chi ha organizzato l’evento che Enzo Miccio, spostati immediatamente; chi ha mosso mezza Casatenovo traslandola a San Martino il tutto a mia insaputa.

Chi mi trasmette forza, sicurezza e positività. Ed ogni anno ad ottobre si prende cura delle mie tette.

Chi c’è sempre, sempre, sempre nei momenti bui e nei momenti di gioia.

SENZA CRITICARE, SOLO ASCOLTANDO (ed anche se ha 4 figli, un momento per me lo trova sempre)

Chi ha la telepatia e capisce che è un momento NO. Ma ti rassicura con “SE VUOI, IO CI SONO”, nonostante faccia i salti mortali con mille impegni, due figlie  ed un marito preso dal lavoro.

Chi mi sta di fronte ogni santo giorno di lavoro ed ogni giorno ci consoliamo, sparliamo dei colleghi vestiti di merda, di cosa cucinare alla sera e delle scarpe che vorremmo.

Chi sta crescendo nel suo cammino religioso ed ha affiancato Andrea in uno dei momenti più difficili di questo anno.

Le cose belle sono state tante, da coprire le delusioni e le amarezze.

Grazie a tutti quanti

Buon Natale

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.